Stampa

CONCERTI:
Su richiesta Vent Negru è a disposizione di Enti, Associazioni culturali e Privati con le seguenti formule di concerto:

Musica dal Ticino ... e dintorni: musiche e canzoni popolari del sud delle Alpi, composizioni proprie e di altri autori. Concerto con spiegazioni, cenni storici e curiosi aneddoti sui brani presentati.

Riflessioni Musicali: da antichi canti liturgici in latino e musiche popolari a brani di provenienza colta in un momento di raccoglimento in musica ...
Questo concerto è da tenersi preferibilmente in un luogo sacro: Chiesa, Oratorio o una sala con caratteristiche simili. Durante l'estate vengono solitamente organizzate e proposte dal duo 12 repliche in vari luoghi del Cantone (vedi calendario).

Eternità d'Amûr: 12 poesie in dialetto di Fernando Grignola, musicate ed interpretate dal duo.

Viaggio a Betlemme: concerto natalizio.

 

ANIMAZIONE:
Su richiesta Vent Negru continua ad animare anche feste private e ricorrenze varie.

 

IN RILIEVO:
Venerdì, 21 e sabato 22 luglio 2017 VENT NEGRU rappresenta la Svizzera al 38° EBU - EuroRadio FolkFestival a Cesky Krumlov (Cechia): http://www.rtr.ch/emissiuns/la-populara/vent-negru

 

SI CONTINUA!

VENT NEGRU Trio
Dall'autunno 2017 il nostro cammino musicale prosegue anche in versione trio con la partecipazione del giovane musicista e cantautore luganese Mattia Mirenda (voce, chitarra, organetto, mandolino).

Mauro Garbani, Esther Rietschin, Mattia Mirenda

Mattia Mirenda è fisioterapista di formazione e musicista di origini ticinesi e sanfratellane (Sicilia). Inizia ad approfondire la passione per la musica grazie alle lezioni che il maestro delle scuole elementari dedicava al racconto della storia del rock. Intorno all’anno 2006 inizia a suonare la chitarra frequentando per un breve periodo la SMUM di Lugano. Da li in poi continua il suo percorso da autodidatta spaziando tra vari generi musicali.
Nel 2015 esce "...realtà?", primo CD autoprodotto del progetto folk-cantautorale personale “Miré”. Parallelamente allo studio della musica approfondisce e coltiva la passione per le proprie radici culturali, legate in particolare all’ambito musicale. In gennaio 2016 si avvicina all’organetto diatonico ed in marzo inizia a prendere lezioni da Mauro Garbani.
Dall' autunno 2017 parte l’avventura con Vent Negru.
Attualmente sta conseguendo il Master in musicoterapia presso l’HMI (Helvetic Music Institute) a Bellinzona.
Ha collaborato con:
Musica
- Lolowai (2007 - 2012)
- Polvere e Castelli (2011)
- Malagorà (2013 - 2014)
- Charlie Roe & the Washing Machine (2014)
- Miré (2014 - in attività)
- Spinning Jamy (2015 - 2016)
Colonna sonora
-  Brano "…e stanno a guardare” per “Il giro del mondo in 80 minuti”, di     
  Francesco Lubinu (2015)
Attività
- Introduzione all’handpan per le classi delle scuole medie di Lugano
  (giugno 2017)
- Introduzione all’organetto diatonico per le classi delle scuole medie di  
  Agno (novembre 2017)

 

Nel settembre 2013 nasce il quartetto vocale
LA CANTORA

Raccontare cantando ... canti e polifonie tradizionali del Sud delle Alpi
con:
Elena Fantoni
Esther Rietschin
Maria Grazia Tognetti
Mauro Garbani

 

 



 
 

PRODUZIONI

2016 /marzo, aprile e maggio: registrazione e produzione del
nuovo CD "Resumada" per i nostri 25 anni di attività.

Nel 2015 la RSI sceglie le musiche di Vent Negru per sonorizzare il documentario di Bruno Bergomi "Fa mia ul bergum": http://www.rsi.ch/la1/programmi/cultura/storie/documentari/Fa-mia-ul-bergum-3565651.html

2012 / Volo in ombra
Creazione, arrangiamenti e registrazione delle musiche originali per
l'omonimo documentario di Olmo Cerri (produzione CISA Lugano).


2000 / Il Campiello di Carlo Goldoni
Creazione ed esecuzione delle musiche di palco per l'onomino spettacolo presso il Théâtre Kléber-Méleau a Losanna.


 

 

 

     
     
FaLang translation system by Faboba